A place where you need to follow for what happening in world cup

Pro 14: Benetton-Leinster. La sintesi del Match!

1 15

Benetton esordisce nel Pro 14 con il match puù complicato: afrronta i campioni del Leinster

Sabato 28 Settembre il torneo del Pro 14 ha visto il Benetton affrontare gli irlandesi del Leinster, detentori del record di vittorie. Anche se il match non è stato facile, il club italiano è riuscito a farsi onore chiudendo il match con solo 5 punti di svantaggio.

Vi ricordiamo che tutti i match del Pro 14 sono visibili su Dazn in diretta

A Monigo sia per il Benetton che per gli irlandesi sono assenti molti giocatori impegnati nei Mondiali, mancano 15 giocatori per club!

Al 1′ un fuorigioco dei bianco-vedi porta il Leinster in touche sui 5 mentri, ma il Benetton difende bene e conquista un turn-over.

Inaugura il tabellone Ross Byrne al 4‘con una punizione (0-3) , nei primi minuti i Leister si fa sentire molto e costringe gli italiani a difendere strenuamente. Ottimo lavoro di Esposito che su una touche riesce a rubare l’ovale e a buttare indietro gli attaccanti. Al 14′ però c’è la meta di Adam Byrne, che passa in un buco della difesa sul lato destro. Meta trasformata da Ross Byrne (0-10).

Nonostante ciò il club italiano riesce a trovare i suoi spazi e al 19′ trova anche la meta Appiah, Keatley trasforma (7-10). Il Benetton insiste e grazie ad un in avanti si portano sui 5m avversari, la rimessa va a buon fine e arriva la seconda meta al 24′ con Tomas Baravalle. Keatley trasforma e il club trevisano si porta in vantaggio sui campioni del torneo (14-10). Al 30′ altra occasione per il Benetton, ma Keatley fallisce il calcio piazzato.

Il Leister non è contento e pareggia i conti e al 39′ con Dave Kearney e Ross Byrne che aggiungono altri 7 punti. (14-17). Il calcio del numero 10 irlandese chiude il primo tempo.

Il secondo tempo si apre con una punizione di Keatley che porta il Benetton al pareggio (17-17). Sembra che Benetton riesca a tenere testa al Leinster, poi però al 49′ l’arbitro fischia un rosso per la squadra di casa e Tavuyara va fuori. I Trevisani ora dovranno giocare in 14 tutta la seconda parte del match!

L’azione che è costata il rosso al Benetton

Lo svantaggio si fa sentire proprio al 50′ con la meta avversaria di Ian Kearney che porta il Leinster a 17-22. Al 58′ il club italiano accorcia le distanze con un piazzato di Keatley 20-22. Per il Benetton il match non è ancora finito!

Lo dimostrano con Luca Sperandio che un minuto dopo la punizione va in meta, trasformata dal piedi di Keanley. il Benetton è di nuovo in vantaggio (27-22).

Al 66′ il Leinster si riprende la guida del match con una meta di Dave Kearney che segna la sua Tripletta e porta il risultato a 27-29. Il Benetton ha la possibilità di riprendere la partita in mano al 70‘ ma questa volta Keatyley manca i pali! Cinque minuti dopo a calciare è Byrne e non sbaglia, allungando sul Benetton con il punteggio finale di 27-32.

Le dichiarazioni del coach del del Benetton Rugby,  Kieran Crowley:

“Non siamo soddisfatti perché non abbiamo vinto. Ma siamo davvero molto contenti per la prestazione dei giocatori, che hanno mostrato carattere, hanno lavorato come gruppo, l’uno per l’altro, anche e soprattutto quando abbiamo giocato mezz’ora in quattordici. Ci sono state alcune prestazioni davvero notevoli oggi.”

Leggi i commenti del post match qui

I punti messi a segno in gara

Benetton

Mete: Derrick Appiah (19′); Tomas Baravalle (24′); Sperandio (59′)
Trasformazioni:
Ian Keatley (20′, 25′, 60′)
Punizioni:
Ian Keatley (42′, 57′)
Cartellini Rossi: Ratuva Tavuyara (49′)

Leister

Mete: Adam Byrne (14′); Ian Kearney (39′, 50′, 65′)
Trasformazioni: Ross Byrne (16′, 40′, 67′)
Punizioni:
Ross Byrne (4′, 75′)

Le formazioni

Benetton:

In Campo: 15 Angelo Esposito, 14 Ratuva Tavuyara, 13 Joaquin Riera, 12 Alberto Sgarbi (C), 11 Monty Ioane, 10 Ian Keatley, 9 Luca Petrozzi; 1 Derrick Appiah, 2 Tomas Baravalle, 3 Michele Mancini Parri, 4 Irnè Herbst, 5 Eli Snyman, 6 Marco Lazzaroni, 7 Marco Barbini, 8 Toa Halafihi
In Panchina: 16 Engjel Makelara, 17 Cherif Traore, 18 Filippo Alongi, 19 Niccolò Cannone, 20 Giovanni Pettinelli, 21 Charly Trussardi, 22 Ian McKinley, 23 Luca Sperandio

Leinster:

In Campo: 15 Jimmy O’Brien, 14 Adam Byrne, 13 Rory O’Loughlin, 12 Joe Tomane, 11 Dave Kearney, 10 Ross Byrne, 9 Jamison Gibson-Park; 1 Peter Dooley, 2 Rónan Kelleher, 3 Michael Bent, 4 Ross Molony (C), 5 Devin Toner, 6 Max Deegan, 7 Will Connors, 8 Caelan Doris
In Panchina: 16 James Tracy, 17 Michael Milne, 18 Vakh Abdaladze, 19 Josh Murphy, 20 Scott Penny, 21 Hugh O’Sullivan, 22 Harry Byrne, 23 Hugo Keenan


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


  1. […] Pro 14: Benetton-Leinster. La sintesi del Match! […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.