A place where you need to follow for what happening in world cup

PRO 14 – Diretta Streaming Benetton-Cardiff. I Leoni tornano in campo dopo un lungo stop!

0 61

Pre-Match e Formazioni per Benetton-Cardiff in diretta streaming su DAZN!

Il Benetton non vedeva un campo di rugby da tre settimane dopo due gare saltate contro gli irlandesi del Connacht e del Munster. Questa settimana invece scenderà in campo per il sesto turno di Pro 14 e lo farà per affrontare i Cardiff Blues al Rodney Park.

Sarà possibile vedere il match in diretta streaming su DAZN alle ore 20.45 di lunedì 16 novembre.

I precedenti fra i due team danno il Cardiff in vantaggio con 13 vittorie su 18, contro le 4 dei bianco-verdi. Entrambi i team hanno collezionato diverse sconfitte nel torneo fino ad ora, coni gallesi che si trovano in un momento di crisi con tre partite perse di seguito.

FORMAZIONI

BENETTON

Crowley fa i conti con i diversi assenti, ancora impegnati con la Nazionale per i Test Match Autunnali. Potrà comunque usufruire di un triangolo allargato di tutto rispetto a partire dall’estremo Hayward (n°15) fino all’ancora poco utilizzato Joaquin Riera (n°13), giovane argentino ex Rugby7.

Anche il pacchetto di mischia è composto comunque da veterani con Giovanni Pettinelli (n°6) per la prima volta in veste di capitano, e con la sola esclusione di Zuliani (n°7) alla sua terza esperienza. Il mediano è Callum Braley (n°9), anche lui con 3 caps per il Benetton, ma già maglia Azzurra e con un passato in Inghilterra fra Gloucester, Bristol e U20.

XV di partenza:
15 Jayden Hayward (106)
14 Ratuva Tavuyara (35)
13 Joaquin Riera (4)
12 Nacho Brex (35)
11 Monty Ioane (56)
10 Ian Keatley (16)
9 Callum Braley (3)
8 Toa Halafihi (27)
7 Manuel Zuliani (3)
6 Giovanni Pettinelli (C) (35)
5 Eli Snyman (18)
4 Federico Ruzza (57)
3 Filippo Alongi (7)
2 Hame Faiva (52)
1 Nicola Quaglio (54)

Sostituzioni: 16 Tomas Baravalle (41), 17 Cherif Traore (67), 18 Tiziano Pasquali (75), 19 Irné Herbst (48), 20 Michele Lamaro (11), 21 Marco Barbini (95), Luca Petrozzi (7), 23 Angelo Esposito (90).

Indisponibili: Derrick Appiah, Tommaso Allan (Nazionale), Niccolò Cannone (Nazionale), Matteo Drudi, Dewaldt Duvenage, Simone Ferrari (Nazionale), Paolo Garbisi (Nazionale), Marco Lazzaroni (Nazionale), Gianmarco Lucchesi (Nazionale), Luca Morisi (Nazionale), Sebastian Negri (Nazionale), Ivan Nemer, Edoardo Padovani, Marco Riccioni, Leonardo Sarto, Braam Steyn (Nazionale), Luca Sperandio (Nazionale), Federico Zani, Marco Zanon (Nazionale).

CARDIFF BLUES

Anche coach John Mulvihill apporta diversi cambi nella sua formazione. Quattro di essi riguardano il pacchetto di mischia. Corey Domachowski torna in prima linea e Scott Andrews fa il debutto stagionale. In seconda fila tornano Murphy e Botham, quest’ultimo rientrato da un infortunio.

E ritornano da un stop per infortunio anche Jarrod Evans e Willis Halaholo, i quali sono schierati nel triangolo allargato insieme a Matthew Morgan, mediano d’esperienza che occuperà il ruolo di estremo. Ultimo cambio ed ultimo ex-infortunato è Keiron Assiratti, indisponibile dopo dei problemi alla caviglia riscontrati mentre era in prestito al Bristol.

JOHN MULVIHILL (Head coach del Cardiff)

 “È bello riavere i ragazzi infortunati questa settimana, sono giocatori molto importanti per noi e possono darci quel vantaggio competitivo in quella che è una partita davvero importante.

Siamo rimasti delusi dai nostri recenti risultati e siamo entusiasti di avere l’opportunità di mettere le cose a posto con la partita di lunedì sera, che si spera ci riporterà alla vittoria.

“C’è molta energia nel gruppo e sappiamo sappiamo quanto possa essere pericoloso il Benetton, stiamo cercando un grande risultato per dare a Garyn qualcosa per festeggiare il record di presenze (100caps)”.

XV di partenza: Matthew Morgan; Owen Lane, Garyn Smith, Willis Halaholo, Hallam Amos; Jarrod Evans, Jamie Hill; Corey Domachowski, Kristian Dacey, Scott Andrews, Ben Murphy, Rory Thornton, Olly Robinson, James Botham, Josh Turnbull

Sostituzioni: Ethan Lewis, Brad Thyer, Keiron Assiratti, James Ratti, Alun Lawrence, Lewis Jones, Ben Thomas, Aled Summerhill


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.