src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

PRO14: la Finale 2021 Leinster e Munster. Diretta streaming e Formazioni!

0 214

Finale PRO14 2020-2021: Leinster-Munster. I due team irlandesi tornano a sfidarsi ancora una volta!

Ancora una volta una sfida tutta irlandese. Le formazioni di Leinster e Munster scenderanno in campo allo stadio per giocarsi la finale (“anticipata“, visti i problemi legati alla pandemia) di Guinness PRO14, stagione 2020-2021.

DAZN trasmetterà la finale di PRO14 e sarà quindi visibile in diretta alle ore 18.00 di sabato 27 marzo. Vi ricordiamo che nella stessa giornata sarà trasmesso anche il match di recupero fra Glasgow e Benetton.

I due team portano avanti una rivalità che va avanti da parecchio e questa è la terza finale che giocano. La prima finale corrisponde all’anno della nascita della Celtic League nella stagione 2001/2002, vinta dal Leinster 24-20. Il secondo appuntamento è avvenuto nel 2011, ultimo anno della Celtic League, questa volta vince il Munster per 19-9.

Attualmente il Leinster possiede 7 titoli e ha vinto le ultime tre edizioni del torneo per un totale di 10 finali. Il Munster ha 3 titoli, nessuno di questi conquistato nell’era PRO12 e PRO14. Fino ad ora ha giocato 6 finali e l’ultima vittoria risale al match, già citato, del 2011.

FORMAZIONI

LEINSTER

Leo Cullen torna a poter disporre dei giocatori precedentemente impegnati in Nazionale e può così affrontare al meglio il match di sabato. Cambia quindi di moto l’aspetto della formazione e O’Reilly fa spazio a Hugo Keenan mentre tornano in campo anche Jordan Larmur e Robbie Henshaw.

L’apertura sarà affidata a Ross Byrne, il quale prende il posto del più giovane fratello Harry. In mischia viene schierato Luke McGrath, per la prima volta capitano in una finale.

Il pacchetto viene totalmente cambiato e anche qui possiamo il ritorno di alcuni nomi importanti fra cui Ruddock e van der Flier. Devin Toner viene confermato e dopo aver eguagliato il record di presenze di Gordon D’Arcy, nel match contro gli Osprey, lo supererà proprio nel match della finale, diventando il giocatore con più presenze nella storia del club.

15. Hugo Keenan (24)
14. Jordan Larmour (54)
13. Rory O’Loughlin (79)
12. Robbie Henshaw (53)
11. Dave Kearney (164)
10. Ross Byrne (97)
9. Luke McGrath (144) (C)
1. Cian Healy (226)
2. Rónan Kelleher (19)
3. Andrew Porter (71)
4. Devin Toner (261)
5. Scott Fardy (74)
6. Rhys Ruddock (185)
7. Josh van der Flier (91)
8. Jack Conan (100)

16. James Tracy (124)
17. Ed Byrne (64)
18. Tadhg Furlong (109)
19. Ross Molony (111)
20. Ryan Baird (19)
21. Jamison Gibson-Park (99)
22. Johnny Sexton (171)
23. James Lowe (49)

MUNSTER

Come prevedibile anche il Munster schiera una formazione di tutto rispetto e nettamente cambiata rispetto al match contro il Benetton, dopo aveva potuto schierare quattro elementi dell’Accademy. Non mancano quindi Beirne, Coombes e Conway, ma tornano in campo, fra gli altri, anche Stander e il capitano Peter O’Mahony.

Munster: Mike Haley; Andrew Conway, Chris Farrell, Damian de Allende, Keith Earls; Joey Carbery, Conor Murray; James Cronin, Niall Scannell, John Ryan; Jean Kleyn, Tadhg Beirne; Gavin Coombes, Peter O’Mahony (C), CJ Stander.

Panchina: Kevin O’Byrne, Dave Kilcoyne, Stephen Archer, Billy Holland, Jack O’Donoghue, Craig Casey, JJ Hanrahan, Rory Scannell.


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.