src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

PRO14: Zebre-Leinster. Orario diretta streaming e Formazioni

0 29

Numerosi cambi ed un esordiente nel team dei multicolor per la sfida di domani. Il Leinster rinnova tutto il pacchetto di mischia.

Le Zebre si preparano ad una grande sfida, domani sera ospiteranno al Sergio Lanfranchi il team irlandese del Leinster, per il 15° e penultimo turno del campionato. L’incontro sarà disputato venerdì 12 marzo alle ore 18:45 e sarà trasmessa in diretta streaming da DAZN.

Il Leinster è attualmente uno dei team più difficili da affrontare. Gli Irlandesi sono gli attuali detentori del titolo e quest’anno, con le loro 13 vittorie su 14, si preparano già alla finale.

L’ultimo incontro avvenuto a Parma è stato in un match molto particolare, terminato solo con un 0-3 per il Leinster, che ha trovato la vittoria con un piazzato al 20′ (qui gli Highlights)

FORMAZIONI

ZEBRE

Le Zebre devono costruire la loro formazione facendo a meno di 15 giocatori, per impegni in Nazionale. Inoltre, l’ultimo incontro contro i Warriors, ha causato le assenze di Biondelli, Boni e Pescetto, tutti indisponibili per il protocollo sugli infortuni da concussion.

Ritorna in campo però Iacopo Bianchi, per la sua 13ª apparizione, dopo un’assenza forzata per problemi alla spalla sinistra che si protraevano da ottobre. Altri cambi, per un totale di dieci, interessano il triangolo allargato, dove rimangono solo Bruno e Lucchin.

In mediana troviamo la coppia Antonio Rizzi e Joshua Renton. In mischia viene cambiata tutta la prima linea, per il resto, oltre al giù citato Bianchi, viene inserito solo Mick Kearney.

In panchina, pronto a fare il suo esordio, ci sarà Niccolò Taddia. Riguardo al giovane emiliano, il Club delle Zebre ha dichiarato:

“Nato a Ferrara il 13 maggio 1999, l’ex Azzurrino è cugino del concittadino Biondelli ed è anch’egli cresciuto nel Cus Ferrara Rugby prima di approdare al Rugby Rovigo con cui vinse il titolo di campione d’Italia U18 nel 2016. Dopo un’esperienza con il Borsari Rugby Badia e il passaggio in Accademia Nazionale “Ivan Francescato”, il giovane n° 2 è entrato a far parte della società cremisi a partire dalla stagione 2019/20. Zebre Rugby Club ringrazia le Fiamme Oro Rugby e la Polizia di Stato per la proficua disponibilità e collaborazione mostrate anche in questa occasione.”

15. Gabriele Di Giulio (42)
14. Pierre Bruno (22)
13. Jamie Elliott (43)
12. Enrico Lucchin (18)
11. Giovanni D’Onofrio (11)
10. Antonio Rizzi (16)
9. Joshua Renton (39)
8. Renato Giammarioli (54)
7. Potu Junior Leavasa (4)
6. Iacopo Bianchi (12)
5. Ian Nagle (20) (Cap)
4. Mick Kearney (29)
3. Matteo Nocera (11)
2. Massimo Ceciliani (37)
1.Paolo Buonfiglio (7)

Panchina
16. Niccolò Taddia (0) giocatore invitato delle Fiamme Oro Rugby
17. Alexandru Tarus (13)
18. Eduardo Bello (58)
19. Samuele Ortis (27)
20. Leonard Krumov (56)
21. Nicolò Casilio (15)
22. Guglielmo Palazzani (142)
23. Lorenzo Masselli (17)

Indisponibili per infortunio: Giulio Bisegni, Tommaso Castello, Junior Laloifi, Giovanni Licata, Jimmy Tuivaiti

Convocati al Sei Nazioni 2021: Mattia Bellini, Luca Bigi, Carlo Canna, Oliviero Fabiani, Danilo Fischetti, Andrea Lovotti, Marco Manfredi, Maxime Mbandà, Johan Meyer, Federico Mori (permit player), Daniele Rimpelli, David Sisi, Jacopo Trulla (permit player), Marcello Violi, Giosuè Zilocchi

LEINSTER

Leo Cullen conferma tutta la formazione del retro e va invece ad effettuare tutti i cambi in mischia, completamente rinnovata. In mediana viene confermata per la seconda volta la coppia Byrne-McGrath, quest’ultimo anche capitano.

Si guadagna un posto fra i primi 15, Alex Soroka, dopo il suo debutto in panchina avvenuto contro Glasgow. Proprio fra le riserve, vengono schierati Tim Corkey e Sean O’Brien, entrambi in attesa di ricevere il primo cap.

15. Max O’Reilly (5)
14. Cian Kelleher (24)
13. Jimmy O’Brien (31)
12. Rory O’Loughlin (77)
11. Dave Kearney (162)
10. Harry Byrne (20)
9. Luke McGrath (143) (Cap)
1. Peter Dooley (88)
2. Dan Sheehan (8)
3. Thomas Clarkson (8)
4. Ross Molony (109)
5. Jack Dunne (13)
6. Josh Murphy (43)
7. Scott Penny (23)
8. Alex Soroka (1)

Panchina
16. James Tracy (123)
17. Marcus Hanan (1)
18. Michael Bent (153)
19. Devin Toner (259)
20. Seán O’Brien (0)
21. Hugh O’Sullivan (26)
22. Tim Corkery (0)
23. Jamie Osborne (4)


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.