src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

Real Madrid – Espanyol 4-0 highlights e gol: i Blancos sono campioni di Spagna! – VIDEO

0 37

Real Madrid – Espanyol 4-0 highlights e gol: le azioni principali della sfida della trentaquattresima giornata di LaLiga 2021/22

Il Real Madrid batte 4-0 l’Espanyol all’Estadio Bernabeu nella sfida della trentaquattresima giornata di LaLiga 2021/22. I Blancos si laureano campioni di Spagna per la trentacinquesima volta nella loro storia, primo per Ancelotti. Le Merengues possono festeggiare un grande traguardo seppur con contegno visto l’impegno ancor più importante mercoledì. Carlo Ancelotti diventa il primo allenatore ad aver vinto tutti e 5 i maggiori campionati europei dopo le vittorie con Milan, Chelsea, PSG e Bayern Monaco. Il Real entra in campo zeppo di riserve vista la situazione in campionato ma è comunque famelico nel raggiungere la vittoria. Brilla la stellina Rodrygo con i due gol che sbloccano il match, benissimo anche Camavinga e Asensio. Il Real Madrid sale così a 81 punti e diventa imprendibile per tutte e tre le inseguitrici alle spalle. L’Espanyol resta a quota 39 ancora al sicuro ma dovrà ancora guadagnarsi la salvezza matematica.

Al 33′ Marcelo da palla sulla sinistra a Rodrygo che si accentra e con un gran tiro sul secondo palo batte l’ex Diego López. Rodrygo raddoppia poi al 43′ con un bel tiro ad incrociare sul primo palo più o meno dalla stessa mattonella. Asensio fa 3-0 al 55′ chiudendo il magico contropiede di Camavinga. Benzema chiude il poker all’81’ su assist di Vinicius Jr.

Gli highlights e gol del match:

Real Madrid – Espanyol 4-0

33′ 43′ Rodrygo, 55′ Asensio, 81′ Benzema

Real Madrid (4-3-3): Courtois, Lucas Vázquez, Vallejo, Casemiro (61′ Isco), Marcelo, Modric (60′ Kroos), Ceballos, Camavinga (75′ Gila), Asensio, Mariano Díaz (60′ Benzema), Rodrygo (75′ Vinicius Jr).

Espanyol (4-4-2): Di. Lopez, Vidal, S. Gómez, Calero (83′ Da. Lopez), Cabrera, Vilhena (65′ Morlanes), Herrera (76′ Merida), Darder, Melendo, Puado, de Tomas (65′ Wu Lei).

Ammoniti: Mariano Díaz, Casemiro


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.