src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

Road to Euro 2020: analisi sulla Spagna di Luis Enrique

0 40

Prosegue la rubrica Road to Euro 2020, ecco il focus sulle principali Nazionali in gara. La nostra analisi continua con la Spagna di Luis Enrique.

Le Furie Rosse debutteranno il 14 giugno ad Euro 2020, aprendo di fatto il gruppo E (qui tutto ciò che c’è da sapere sul girone della Spagna) all’Estadio de La Cartuja di Siviglia contro la Svezia. Di seguito la lista dei 24 convocati di Luis Enrique.

Lista convocati della Spagna:

Portieri

Unai Simón (Athletic Bilbao)

David de Gea (Manchester United)

Robert Sánchez (Brighton)

Difensori

José Gaya (Valencia)

Jordi Alba (Barcellona)

Pau Torres (Villareal)

Aymeric Laporte (Manchester City)

Eric García (Barcellona)

Diego Llorente (Leeds United)

César Azpilicueta (Chelsea)

Centrocampisti

Sergio Busquets (Barcellona)

Rodri (Manchester City)

Pedri (Barcellona)

Thiago Alcantara (Liverpool)

Koke (Atletico Madrid)

Fabián Ruíz (Napoli)

Marcos Llorente (Atletico Madrid)

Attaccanti

Dani Olmo (Lipsia)

Mikel Oyarzabal (Real Sociedad)

Alvaro Morata (Juventus)

Gerard Moreno (Villareal)

Ferran Torres (Manchester City)

Adama Traoré (Wolverhampton)

Pablo Sarabia (PSG)

Oggetto di critiche è stata senza dubbio l’esclusione da parte di Luis Enrique dello storico capitano Sergio Ramos dalla lista dei convocati per Euro 2020. A tal proposito, ecco le dichiarazioni del CT della Roja:

Sergio non ha potuto allenarsi o scendere in campo in queste ultime settimane. Non è stato facile prendere questa decisione, ieri l’ho chiamato ed è stato difficile rinunciarci perché è un ragazzo molto professionale che anche in futuro potrà essere utile alla Seleccion. Gli ho consigliato per una volta di essere egoista, di pensare a recuperare al meglio e rimettersi in forma quest’estate per essere utile sia al suo club che in futuro alla sua Nazionale”.

Grande scalpore lo ha destato anche l’assenza di giocatori del Real Madrid nella rosa dei 24 convocati, scelta assolutamente atipica commentata così dall’ex allenatore di Roma e Barcellona:

“So dove mi trovo e so che questa posizione è sempre soggetta a critiche. Nacho? Non metto in dubbio il suo valore, ma voglio portare 24 giocatori perché altrimenti avremmo 3 o 4 giocatori che sarebbero stati costantemente in tribuna e non la trovo una cosa giusta”.

Nel listone dei convocati risaltano i nomi degli “italiani” Ruíz e Morata, con il giocatore del Napoli che si è ripreso nella seconda parte di stagione, ma con una partenza deludente; il centravanti della Juve invece è stato molto importante, nonostante l’andamento altalenante, con 20 gol stagionali tra Serie A, Coppa Italia, Supercoppa italiana e Champions League.

Di spicco senza dubbio la presenza del gioiello del Barcellona Pedri, al debutto assoluto con la Seleccion. Esordio d’oro anche per il difensore centrale del Manchester City Aymeric Laporte, francese naturalizzato spagnolo da pochissime settimane.

Spagna ad Euro 2020, come scenderanno in campo le Furie Rosse:

Spagna (4-3-3): De Gea; Azpilicueta, Laporte, Pau Torres, Jordi Alba; Busquets, Rodri, Pedri; Gerard Moreno, Morata, Oyarzabal

Questi dovrebbero essere gli 11 titolari di Luis Enrique per i campionati europei. La scelta del portiere è probabilmente quella più scontata, con la grande esperienza di de Gea (45 presenze) preferita alla freschezza di Unai Simón. In difesa il tecnico ex Barcellona si affiderà dunque ai suddetti titolarissimi, ma potendo contare su sostituti di grandissimo valore come Gaya e Garcia. Centrocampo per 2/3 Blaugrana, grandi aspettative sul talento di Pedri; grande ballottagio per la terza maglia da titolare con Rodri, Thiago e Koke in pole, ma con Ruiz e Llorente che scalpitano. Attacco affidato al tridente d’oro Morata-Moreno-Oyarzabal, per un totale di 63 gol stagionali.


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.