src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

Roma-Sassuolo 4-2 highlights e gol: basta un tempo ai giallorossi per battere il Sassuolo! – VIDEO

0 46

Roma-Sassuolo highlights e gol: le azioni principali della sfida della 3 giornata di Serie A 2019/20

La Roma di Fonseca è ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale e nel posticipo delle 18 ospita il Sassuolo di De Zerbi. Fonseca ha l’infermeria piena: oltre Perotti e Zappacosta, si sono infortunati anche Smalling e Under durante la sosta. De Zerbi avrà tutti a disposizione tranne il terzino brasiliano Rogerio.

Roma-Sassuolo 4-2

La Roma scende in campo con due cambi rispetto al derby con Mkhitaryan e Veretout per Under e Zaniolo. De Zerbi cambia la difesa con il debutto di Chiriches e Marlon terzino mentre davanti schiera il tridente Defrel-Caputo-Berardi. Terzo minuto: contatto Peluso-Kluivert, l’arbitro assegna il rigore ma il Var lo richiama e dopo la review cambia la sua decisione. Al 12′ occasione per Dzeko ma il bosniaco trova Consigli sulla sua strada che respinge in angolo.

Pellegrini batte il calcio d’angolo e trova la testa di Cristante che anticipa il difensore e fa l’1-0. Al 19′ la Roma raddoppia con l’asse Kolarov-Dzeko con l’attaccante che insacca alle spalle del portiere dopo aver raggiunto il cross all’interno dell’area. Tre minuti dopo c’è la prima gioia italiana per Hendrick Mkhitaryan che supera Consigli sul primo palo firmando il terzo gol giallorosso.

Il primo tempo giallorosso per non finisce qui e al 34′ Kluivert parte da metà campo palla al piede e trafigge la porta neroverde per la quarta volta. Il secondo tempo inizia sulla stessa riga del primo ma la Roma questa volta è sfortunata perché colpisce due pali nel giro di due minuti con Pellegrini e Dzeko. Al 53′ Berardi non ci sta e segna una splendida punizione indirizzando il pallone sotto la traversa. Dopo il 4-1 arriva il terzo palo per la Roma con Kluivert che di testa non riesce ad essere preciso.

Il Sassuolo inizia ad esprimersi meglio sul terreno di gioco e al 72′ accorcia le distanze con una grande azione: Duncan arriva in area e mette dietro, Caputo fa il velo e Berardi segna la sua personale doppietta. Le emozioni non sono finite infatti nel recupero Pastore, entrato poco prima, di testa non riesce a deviare in rete e allo scadere Caputo ha sul suo piede il gol del 4-3 ma sbaglia clamorosamente. Prima vittoria per la Roma che conserva i soliti problemi difensivi.


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.