A place where you need to follow for what happening in world cup

Rugby – Champions Cup. Il nuovo formato per la stagione 2020/2021.

0 18

Come la Challenge anche il Campionato della Heineken Champions Cup si rinnova per far fronte alle esigenze causate dalla pandemia.

Per la nuova annata la Champions cambia forma e si allarga. Il calcio di inizio è fissato per il week-end dell’ 11-12-13 Novembre. Il nuovo torneo prevede la partecipazione di 24 squadre e una fse di sfide con i team della Challenge Cup, anch’essa con un nuovo formato.

CHALLENGE CUP: UN NUOVO FORMATO PER IL NUOVO CAMPIONATO

Il Campionato 2020-2021 prevederà come detto la partecipazione di 24 team scelti dal TOP 14, PRO14 e Premiership, andando a selezionare le prime 8 di ogni torneo:

PRO14
Leinster Rugby, Edinburgh Rugby, Munster Rugby, Ulster Rugby, Scarlets, Glasgow Warriors, Connacht Rugby, Dragons ( il Ranking sarà definito a stagione conclusa)
TOP 14
Bordeaux-Begles, Lyon, Racing 92, RC Toulon, La Rochelle, ASM Clermont Auvergne, Toulouse, Montpellier o Castres Olympique (in attesa della finale)
PREMIERSHIP
Da Decidersi

Le squadre saranno divise in 4 Gruppi da 6 club secondo il seguente criterio:

Gruppo 1 = 1° e 2° classificato da ogni Campionato
Gruppo 2 = 3° e 4° classificato da ogni Campionato
Gruppo 3 = 5° e 6° classificato da ogni Campionato
Gruppo 4 = 7° e 8° classificato da ogni Campionato

I 24 club si divideranno Poi in 2 Gironi da 12 (A e B). I club dello stesso Campionato e che si trovano nello stesso gruppo, non possono trovarsi anche nello stesso girone.

I Club dello stesso Gruppo non possono affrontarsi fra di loro e i club affronteranno solo i club dello stesso Girone.

Es. Se Leinster ed Edinburgh dovessero chiudere il Pro14 al 1° e 2° posto, finirebbero entrambe nel Gruppo 1, ma non nello stesso Girone (A o B). In questo modo è impossibile che si possono affrontare nella fase iniziale.

-FASE A GIRONI

Ogni club giocherà 4 match, 2 in casa e due fuori casa, rispettando i seguenti criteri:

Si affronteranno i club del Gruppo 1 e del Gruppo 4 che si trovano nello stesso Girone, ma non dello stesso Campionato.

Si affronteranno i club del Gruppo 2 e del Gruppo 4 che si trovano nello stesso Girone, ma non nello steso Campionato.

-QUARTI DI FINALE

I club classificati ai primi 4 posti del Girone A e B saranno classificati per i quarti di finale, con match di andata e ritorno che si svolgeranno come di seguito:

QF1: [1ª Girone A] vs [4ª Girone B]
QF2
: [2ª Girone B] vs [3ª Girone A]
QF3: [2ª Girone A] vs [3ª Girone B]
QF4: [1ª Girone B] vs [4ª Girone A]

I club classificati negli ultimi 4 posti della fase a Gironi saranno eliminati dal torneo, ma andranno ad affrontare i team vincitori della prima fase di Challenge Cup per un round a 16 squadre (vedi link sopra per l’articolo della Challenge Cup)

-SEMI FINALI

Le semifinali di Champions si svolgeranno fra:
Vincitore QF1 vs QF2
Vincitore QF3 vs QF4

-FINALE

La finale sarà giocata nel 2021 a Marsiglia.

-SISTEMA PUNTI

4 punti per la Vittoria
2 punti per il pareggio
1 punto bonus per aver segnato 4 o più Mete
1 punto bonus per aver perso con uno scarto di 7 punti o meno

Dal comunicato ufficiale per la Heineken Champions Cup si legge:

La decisione di modificare i formati per la prossima stagione è stata presa, su base eccezionale, a causa dell’attuale situazione d’emergenza sanitaria e del suo continuo impatto sulle partite dei club in Europa.

L’Heineken Champions Cup 2020/2021 sarà composta da 24 club: le prime otto classificate dei campionati di Gallagher Premiership, Guinness PRO14 e TOP 14.

I club saranno divisi in due gironi da 12 squadre per mezzo di un sorteggio e il torneo si svolgerà nell’arco di otto weekend con quattro round nella fase a gironi seguiti da una fase eliminatoria composta da quarti di finale andata e ritorno, semifinali e finale a Marsiglia nel weekend del 21/22 maggio 2021.

Ai fini del sorteggio per i gironi, i club saranno divisi in livelli, i club della stessa competizione e dello stesso livello non potranno essere inseriti nello stesso girone. I club classificati primi e secondi nei propri campionati saranno nel livello 1, le terze e quarte classificate saranno nel livello 2, le quinte e le seste classificate saranno nel livello 3 ed infine le settime ed ottave classificate saranno nel livello 4.

Le squadre del livello 1 e del livello 4 che sono state sorteggiate nello stesso girone, ma che non sono nella stessa lega, giocheranno in casa e fuori durante la fase a gironi, così come le squadre di livello 2 e di livello 3 che sono state sorteggiate nello stesso gruppo, ma che non sono nella stessa competizione.

Le quattro migliori classificate in ogni girone si qualificheranno per i quarti di finale, invece i club classificati dalla quinta all’ottava posizione di ogni girone si sfideranno nella fase ad eliminazione diretta della Challenge Cup.


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.