src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

Rugby – Due nuovi trequarti per le Zebre Rugby: Giulio Bertaccini e Filippo Di Marco!

0 16

Le Zebre Rugby arricchiscono la loro rosa per le fasi finali della Rainbow Cup. i due nuovi rinforzi arrivano dall’Emilia e Fiamme Oro.

Due giovani trequarti saranno ospiti delle Zebre per gli ultimi due turni della Ranbow Cup 2020/21. Si tratta di Giulio Bertaccini e Filippo Di Marco.

Giulio Bertaccini (Reggio Emilia, 29 novembre 2000) è già conosciuto dal club parmense in quanto è cresciuto nell’Amatori Parma Rugby. Attualmente è impegnato con il Valorugby Emilia con cui è sceso in campo proprio questo fine settimana in occasione della semifinale i ritorno del TOP10, vinta dall’Emilia ma che comunque non gli ha consentito l’accesso alla Finale.

Il centro italiano ha indossato anche la maglia Azzurra quando è stato convocato dalla Nazionale U20 e dal quella Rugby 7. Bertacci si è dimostrato negli anni un giocatore molto versatile, occupato ruoli di ala, mediano d’apertura e centro

Filippo Di Marco (L’Aquila, 12 luglio 1998,) si è formato nel club Aquila Rugby per poi approdare nell’Accademia Nazionale Ivan Francescato, con cui, dal 2016 gioca due stagioni di Serie A. Il giovane mediano d’apertura approda nel TOP con il Viadana nel 2018, ma dalla stagione 2019/20 gioca per le Fiamme Oro Rugby. Anche per lui ci sono delle presenze con Italia U20, partecipando al Mondiale nel 2018.

Gli ultimi due turni della Guinness PRO14 Rainbow Cup, sono in programma sabato 5 giugno all’Arms Park contro il Cardiff e venerdì 11 giugno al Lanfranchi contro il Munster.

Andrea De Rossi, team manager di Zebre Rugby Club, ha commentato : “Ringraziamo il Valorugby Emilia e le Fiamme Oro Rugby, e in particolare il presidente del gruppo sportivo della Polizia di Stato Francesco Montini, per la disponibilità e collaborazione che hanno mostrato anche in questa occasione nei nostri confronti.

Bertaccini è un ragazzo di Parma che ha svolto tutto il percorso accademico. E’ un utility back vero che, in questo periodo di assenze, crediamo possa dare il suo contributo in squadra. Speriamo si possa aggregare anche nella fase di pre-stagione, così come Di Marco che già si era avvicinato al nostro gruppo due anni fa. Anche lui proviene dal percorso accademico ed è un giovane di ottime prospettive proprio come Giulio”.


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.