src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

Sassuolo – Juventus 1-2 highlights e gol: Kean avvicina la Champions! – VIDEO

0 19

Sassuolo – Juventus 1-2 highlights e gol: le azioni principali della sfida della trentaquattresima giornata di Serie A 2021/22

La Juventus batte 2-1 il Sassuolo al Mapei Stadium nella sfida della trentaquattresima giornata di Serie A 2021/22. Successo nel finale per i bianconeri a Reggio Emilia e Champions League sempre più vicina. La squadra di Allegri soffre per larghi tratti della sfida, va sotto ma sfrutta al meglio le poche occasioni create. I neroverdi giocano infatti una gara bella, propositiva ma poco incisiva sotto porta. La Juve ha il merito di rispondere subito allo svantaggio nel finale del primo tempo e poi di conservare il pari fino a pochi minuti dalla fine. Ancora una volta i cambi di Max Allegri fanno la differenza e questa volta è Moise Kean a trovare il colpaccio. La Juventus sale infatti a 66 punti, – 1 dal Napoli terzo e +8 sulla Roma quinta. Il Sassuolo resta al decimo posto a quota 46 nel limbo di metà classifica.

Al 39′ Berardi serve con il tacco la corrente Raspadori che con un tiro potente sul primo palo batte Szczesny. Dybala pareggia al 45′ con un tiro sotto la traversa su servizio di Zakaria. Kean la decide all’89’ con un bel guizzo personale e tiro sotto le gambe di Consigli.

Gli highlights e gol del match:

Sassuolo – Juventus 1-2

39′ Raspadori (S), 45′ Dybala (J), 89′ Kean (J)

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli, Muldur, Ayhan, Chiriches, Kyriakopoulos, Frattesi (87′ Matheus Henrique), M. Lopez, Berardi (79′ Defrel), Raspadori, Traorè (79′ Djuricic), Scamacca.

Juventus (4-4-2): Szczesny, De Sciglio, Rugani (55′ Chiellini), Bonucci, Alex Sandro, Bernardeschi (87′ Miretti), Danilo, Zakaria, Rabiot, Dybala (55′ Vlahovic), Morata (67′ Kean).

Ammoniti: M. Lopez, Scamacca, De Sciglio, Kean


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.