src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

Sei Nazioni 2021: Italia-Irlanda. Orario diretta streaming, Formazioni e le dichiarazioni dei coach!

0 75

Tutte le informazioni per il match di questo fine settimana, dove si sfideranno le formazioni di Italia e Irlanda per il Guinness Sei Nazioni 2021!

L’Italia questo fine settimana ospiterà l’Irlanda a Roma per il primo mach del terzo turno del Guinnes Sei Nazioni 2021. Entrambi i team sono a zero vittorie, anche se con prestazioni ben differenti, come testimoniato dal diverso tenore dei due match in cui entrambe hanno affrontato la Francia.

L’incontro sarà trasmesso in diretta tv sul canale DMAX del digitale terreste (canale 52) o in alternativa sarà possibile seguirlo in streaming sulla piattaforma Discovery+. L’appuntamento è per le 15.15 di sabato 17 febbraio.

FORMAZIONI

ITALIA

Smith lascia invariato tutto il pacchetto dei 15 visto contro l’Inghilterra e ci sono dei cambiamenti solo in panchina. Lucchesi, Zilocchi, Cannone e Mori sono sempre presenti, invece, ritorna Callum Braley come ricambio per la mediana. Reinserito anche Mattia Bellini e Maxime Mbandà.

Franco Smith: “Abbiamo lavorato molto su noi stessi, concentrandoci sul nostro piano di gioco. Contro l’Irlanda puntiamo a mostrare lo stesso atteggiamento che abbiamo mostrato nell’ultima partita con l’obiettivo di fare un altro passo avanti sul nostro cammino.

15 Jacopo TRULLA (Kawasaki Robot Calvisano, 5 caps)
14 Luca SPERANDIO (Benetton Rugby, 10 caps)
13 Juan Ignacio BREX (Benetton Rugby, 2 caps)
12 Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 49 caps)
11 Montanna IOANE (Benetton Rugby, 3 caps)
10 Paolo GARBISI (Benetton Rugby, 7 caps)
9 Stephen VARNEY (Gloucester Rugby, 5 caps)
8 Michele LAMARO (Benetton Rugby, 4 caps)
7 Johan MEYER (Zebre Rugby Club, 11 caps)
6 Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 30 caps)
5 David SISI (Zebre Rugby Club, 13 caps)
4 Marco LAZZARONI (Benetton Rugby, 13 caps)
3 Marco RICCIONI (Benetton Rugby, 9 caps)
2 Luca BIGI (Zebre Rugby Club, 34 caps) – capitano
1 Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club, 44 caps)

Panchina
16 Gianmarco LUCCHESI (Benetton Rugby, 4 caps)
17 Cherif TRAORE (Benetton Rugby, 10 caps)
18 Giosuè ZILOCCHI (Zebre Rugby Club, 12 caps)
19 Niccolò CANNONE (Benetton Rugby, 10 caps)
20 Maxime MBANDA (Zebre Rugby Club, 26 caps)
21 Callum BRALEY (Benetton Rugby, 9 caps)
22 Federico MORI (Kawasaki Robot Calvisano, 6 caps)
23 Mattia BELLINI (Zebre Rugby Club, 28 caps)

IRLANDA

Andy Farrel apporta sette cambiamenti alla sua formazione e fra questi c’è il capitano Johnny Sexton, mentre Billy Burns siederà in panchina. Nelle retrovie, Farrel cambia anche l’ala ed inserisce Jordan Larmour.

Quasi tutti i cambi riguardano la mischia. Beirne (n°6) e Henderson (n°4) vengono ricollocati; entrambi occupavano la seconda linea, Henderson ci rimane ma passa da 5 a 4 e al suo fianco è stato inserito James Ryan. In terza line ala aperta viene inserito Will Connors al posto di van der Flier.Gli ultimi cambi riguardano la prima linea, completamente sostituita: Tadhg Furlong, Ronan Kelleher, Dave Kilcoyne. Infine, in panchina, troviamo due uncapped, Ryan Baird dal Leinster e Craig Casey dal Munster, già presente nella panchina contro la Francia, ma mai entrato in campo.

Andy Farral: “Ho visto un miglioramento dell’Italia fra il primo match contro la Francia e quello contro l’Inghilterra. Perciò credo che a Roma dovremmo scendere in campo con la mentalità giusta per portare a casa il risultato”

Riguardo all’esordiente Craig Casey, ha dichiarato “E’ rimasto insoddisfatto di non essere stato coinvolto contro la Francia, ma ha avuto un atteggiamento maturo e sono rimasto colpito. E’ ritornato al Munster e ha giocato molto bene nel difficile match contro Edimburgo

Poi continua commentando la conferma di Tadhg Beirne in seconda linea: “Tadhg ha giocato molto bene. Che sia in seconda fila o a 6, ha giocato bene e merita di nuovo la sua occasione nella formazione di partenza.”

La prima fila è cambiata, ma i tre che sono arrivati, hanno lavorato insieme in allenamento nelle ultime tre settimane e mezza. C’è un po’ di continuità in questo senso.

15. Hugo Keenan (Leinster) 8 caps
14. Jordan Larmour (Leinster) 26 caps
13. Garry Ringrose (Leinster) 32 caps
12. Robbie Henshaw (Leinster) 49 caps
11. James Lowe (Leinster) 4 caps
10. Jonathan Sexton (Leinster) 96 caps – capitano
9. Jamison Gibson Park (Leinster) 7 caps
8. CJ Stander (Munster) 48 caps
7. Will Connors (Leinster) 7 caps
6. Tadhg Beirne (Munster) 19 caps
5. James Ryan (Leinster) 33 caps
4. Iain Henderson (Ulster) 60 caps
3. Tadhg Furlong (Leinster) 46 caps
2. Ronan Kelleher (Leinster) 8 caps
1. Dave Kilcoyne (Munster) 40 caps

Panchina
16. Rob Herring (Ulster) 18 caps
17. Cian Healy (Leinster) 106 caps
18. Andrew Porter (Leinster) 34 caps
19. Ryan Baird (Leinster) esordiente
20. Jack Conan (Leinster) 17 caps
21. Craig Casey (Munster) esordiente
22. Billy Burns (Ulster) 5 caps
23. Keith Earls (Munster) 90 caps


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.