src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

Serie A, Cagliari – Spezia 2-2 highlights e gol: Joao Pedro evita una figuraccia ai sardi! – VIDEO

0 13

Cagliari – Spezia 2-2 highlights e gol: le azioni principali della sfida della prima giornata di Serie A 2021/22

Cagliari e Spezia pareggiano per 2-2 alla Sardegna Arena nella sfida della prima giornata di Serie A 2021/22. Un super Joao Pedro evita la prima sconfitta stagionale ai sardi dopo un grande inizio ligure. La squadra di Thiago Motta parte alla grande in entrambe le frazioni e si porta sul 2-0 all’ora di gioco. Semplici azzecca un paio di cambi tattici, mette Joao nelle condizioni di incidere e la partita viene aggiustata in 4 minuti. Rammarico per gli spezzini che sentivano già i tre punti all’esordio, un punto d’oro visto l’andazzo della partita per il Casteddu.

Al 7′ scambio sulla trequarti fra Gyasi e Verde, l’esterno italoghanese calcia da fuori area ad incrociare sul secondo palo e fulmina un Cragno disattento. Lo Spezia raddoppia al 58′ con un appoggio di Simone Bastoni sul cross basso di Amian dietro la linea della difesa. Joao Pedro accorcia al 62‘ con un gran tiro da fuori area ad incrociare su passaggio di Marin. Passano due minuti e arriva un penalty per il Cagliari per un fallo di Zoet su Pavoletti. Dal dischetto ancora il brasiliano spiazza il portiere ligure, fa doppietta e pareggia la sfida.

Gli highlights e gol del match:

Cagliari – Spezia 2-2

7′ Gyasi (S), 58′ Bastoni (S), 62′ 66′ rig. Joao Pedro (C)

Cagliari (3-4-1-2): Cragno, Walukiewicz (63′ Zappa), Godin (74′ Ceppitelli), Carboni (85′ Lykogiannis), Nandez, Marin, Strootman, Dalbert, Deiola (63′ Pereiro), Joao Pedro, Pavoletti (85′ Simeone).

Spezia (3-4-3): Zoet, Hristov, Erlic, Nikolaou, Amian, Maggiore, Bastoni, Ferrer (85′ Vignali), Verde (69′ Mraz), Colley, Gyasi.

Ammoniti: Bastoni, Nikolaou, Gyasi, Zappa, Strootman


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.