src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

Serie B, Lecce – Venezia 1-1 highlights e gol: Mancosu sbaglia un rigore e regala la finale ai lagunari! – VIDEO

0 161

Venezia – Lecce 1-1 highlights e gol: le azioni principali della sfida di ritorno delle semifinali dei playoff di Serie B 2020/21

Lecce e Venezia hanno pareggiato per 1-1 allo Stadio Via del Mare nella sfida di ritorno delle semifinali dei playoff di Serie B 2020/21. Un errore dal dischetto di Mancosu condanna i pugliesi e regala una storica finale ai lagunari di Paolo Zanetti. La Serenissima continua così a sognare la A mentre si interrompe in modo brusco quello dei giallorossi, costretti ad un altro anno di purgatorio. La squadra di Corini gioca meglio ma finisce incredibilmente sotto alla fine del primo tempo. Nella ripresa i pugliesi attaccano a testa bassa, trovano il pari ed hanno anche la chance per prolungare la sfida ma la falliscono con il loro uomo simbolo. Il Venezia adesso attende l’altra semifinale per conoscere chi sfiderà nel dentro o fuori per la massima serie.

Il Var richiama l’arbitro nel recupero del primo tempo per un fallo di Maggio su Svoboda e il direttore di gara assegna il penalty. Dal dischetto Aramu non sbaglia e porta avanti gli ospiti. Al 66′ Maenpaa interviene sul colpo di testa di Dermaku, sulla respinta si avventa Lucioni che serve Pettinari al centro per il facile tap-in dell’1-1.

Gli highlights e gol del match:

Lecce – Venezia 1-1 (tot. 1-2)

45+2′ rig. Aramu (V), 66′ Pettinari (L)

Lecce (4-3-1-2): Gabriel, Maggio (86′ Paganini), Lucioni, Dermaku, Gallo (64′ Calderoni), Majer (64′ Tachtsidis), Hjulmand, Nikolov (46′ Mancuso), Henderson (86′ Rodríguez), Pettinari, Coda.

Venezia (4-3-1-2): Maenpaa, Mazzocchi (46′ Ferrarini), Svoboda, Ceccaroni, Molinaro, Crnigoj, Taugourdeau (84′ Dezi), Maleh, Aramu (52′ Johnsen), Forte (76′ Bocalon), Di Mariano (76′ Cremonesi).

Ammoniti: Hjulmand, Mazzocchi, Lucioni, Maenpaa, Ceccaroni, Tachtsidis, Maleh


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.