src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

Super Rugby Aotearoa: Blues-Chiefs (39-19). Lam chiude la questione con una doppietta. VIDEO

0 10

Un’impresa di Lam porta i Blues verso la vittoria. I Chiefs sono comunque in finale ma ci arrivano con qualche ferita da rimarginare.

Gatland apre il match al 5′ con un calcio fra i pali, poi il tabellone va in pausa per un quarto d’ora fino alla marcatura di Kurt Eklund al 18′, i Blues sono appena passati in vantaggio per 7-3 e lo conserveranno fino alla chiusura dell’incontro. I Chiefs si portano vicino ad inizio ripresa (43′), grazie ad una serie di piazzati ad opera di Gatland 14-12.

Il team di Hamilton deve però ingoiare due bocconi amari, quando si vede annullate altrettante mete. Al 21′ Bailyn Sullivan, una volta varcata la linea di meta, perde l’ovale a causa del placcaggio di Bryce Heem e Zarn Sullivan, suo fratello che gioca con i Blues. Al 35′ un altro no try arriva per un fuorigioco che annulla tutta l’azione.

I Chiefs riescono finalmente a marcare solo al 60′ e con la trasformazione si raggiunge il pareggio 19-19. Nelle fasi finali però i Blues prendono il controllo dell’incontro e scappano via. AJ Lam, tenuto di riserva, una volta entrato segna due mete che chiudono definitivamente il match.

La vittoria non vale però la finale e i Chiefs sono già qualificati per il match contro i Crusaders.

BLUES (39) = M: Eklund (18′), Choat (26′), Z. Sullivan (53′), Sotutu (74′), Lam (78′,83′) T: Black (19′,27′,75′) P: Black (66′)
CHIEFS (19) = M: Stevenson (60′) T: Gatland (62′) P: Gatland (5′,23′,49′,40’+2′)

CLLASSIFICA (Round 10)

TeamGVSPP+P-+/-PBOPBDPBPnt
Crusaders86202371657231428
Chiefs8530187230-4300020
Blues84402101911922420
Highlanders8350201226-2511214
Hurricanes8260200223-2313412
G= Giocate; V=Vinte; S=Sconfitte; P=Pareggi; P+=Punti segnati; P-=Punti subiti; +/-=Differenza P+ e P-; PBO=Punti Bonus Offensivi; PBD= Punti Bonus Difensivi; PB= Punti Bonus; Pnt=Punti Classifica

Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.