src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

Supercoppa Italiana 2022, Inter – Juventus 2-1 d.t.s. highlights e gol: Sanchez la decide al 120′, trionfo nerazzurro! – VIDEO

0 45

Inter – Juventus 2-1 d.t.s. highlights e gol: le azioni principali della finale di Supercoppa Italiana 2022

L’Inter batte 2-1 la Juventus dopo i tempi supplementari allo Stadio Meazza nella finale di Supercoppa Italiana 2022. Un gol al 120′ di Alexis Sanchez consegna il trofeo ai nerazzurri dopo una partita lunga e giocata meglio. Sesto successo nella competizione per l’Inter alla decima finale giocata e trofeo portato a Milano dopo 11 anni dall’ultima volta. Sconfitta dolorosa per i bianconeri che sentivano già l’odore dei rigori dopo una partita di sofferenza e difesa. La squadra di Allegri era riuscita a passare anche in vantaggio ma il dominio territoriale dei nerazzurri ha riportato tutto in parità. Il Biscione aveva provato a vincerla anche nei regolamentari ma non aveva mai trovato il guizzo giusto. I supplementari erano stati abbastanza calmi senza grossi spunti da ambo le parti ma sull’ultimo pallone un errore di Alex Sandro favorisce il gol decisivo dei nerazzurri.

Al 25′ Morata crossa in area dalla sinistra, il pallone deviato da Skriniar arriva sulla testa di McKennie che di testa batte Handanovic. L’arbitro assegna un rigore all’Inter al 35′ pe run fallo di De Sciglio su Dzeko. Dal dischetto va Lautaro Martinez che batte Perin con un tiro potente. Sánchez firma im gol decisivo al 120′ deviando in rete un pallone toccato da Darmian dopo un controllo sbagliato di Alex Sandro.

Gli highlights e gol del match:

Inter – Juventus 2-1 d.t.s.

25′ McKennie (J), 35′ rig. L. Martinez (I), 120′ Sanchez (I)

Inter (3-5-2): Handanovic, Skriniar, De Vrij, Bastoni, Dumfries (89′ Darmian), Barella (89′ Vidal), Brozovic, Calhanoglu, Perisic (100′ Dimarco), Dzeko (75′ Correa), L. Martinez (75′ Sanchez).

Juventus (4-4-2): Perin, De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro, Bernardeschi (79′ Arthur), Locatelli (91′ Bentancur), Rabiot, McKennie, Kulusevski (74′ Dybala), Morata (88′ Kean).

Ammoniti: Bernardeschi, Dzeko, Dybala, Correa, Rugani, Vidal, Sanchez


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.