src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

Tokyo 2020 – Calcio: Malcom porta l’oro al Brasile ai supplementari, Spagna KO per 2-1! – VIDEO

0 15

Una rete di Malcom regala il secondo oro consecutivo nel calcio al Brasile. La Spagna cade ai supplementari per 2-1

Il Brasile batte 2-1 la Spagna all’International Stadium di Yokohama e vince la medaglia d’oro olimpica. Si tratta del secondo successo verdeoro alle Olimpiadi e doppietta dopo quella di Rio 2016, come solo Ungheria e Argentina avevano fatto. La squadra di Jardine trionfa ai supplementari grazie ad una rete di Malcom dopo una sfida intensissima con gli iberici. Grande rammarico per De la Fuente che aveva recuperato il risultato nella ripresa ed era andato vicino alla vittoria con due traverse nel finale. Gioia tremenda per Dani Alves che arricchisce così il suo palmares straordinario con anche un oro olimpico. Alla Spagna va comunque una bella medaglia d’argento, bronzo al Messico che ha battuto il Giappone ieri per 3-1.

Nel secondo minuto di recupero del primo tempo Dani Alves aggancia un pallone perso e lo serve a Matheus Cunha. Il fantasista dell’Herta controlla e batte Unai Simon sul primo palo. La Spagna pareggia al 61‘: cross dalla destra di Carlos Soler, Oyarzábal con un gran sinistro sotto la traversa batte Santos per l’1-1. Lancio illuminante di Antony al 108′, Vallejo si fa superare da Malcom che si invola e batte a tu per tu il portiere iberico.

Gli highlights e gol del match:

Brasile – Spagna 2-1 d.t.s.

45+2′ Cunha (B), 61′ Oyarzábal (S), 108′ Malcom (B)

Brasile (4-2-3-1): Santos, Dani Alves, Nino, Diego Carlos, Arana, Douglas Luiz, Bruno Guimaraes, Antony (112′ Menino), Cunha (91′ Malcom), Claudinho (106′ Reinier), Richarlison (113′ Paulinho).

Spagna (4-3-3): Unai Simon, O. Gil (91′ Vallejo), Eric García, Pau Torres, Cucurella (91′ Miranda), Merino (46′ Soler), Zubimendi (112′ Moncayola), Pedri, Asensio (46′ B. Gil), Oyarzábal (104′ Mir), Olmo.

Ammoniti: Arana, Eric García, Richarlison, Cunha, Douglas Luiz, B. Gil


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.