A place where you need to follow for what happening in world cup

Vettel dice ufficialmente addio alla Ferrari

0 8

Vettel: “…non esiste più una volontà comune di proseguire insieme…” così il pilota tedesco termina i suoi rapporti con la Scuderia Ferrari.

Dopo qualche notizia riguardante dei tentennamenti sul contratto di Sebastian Vettel, è arrivata la conferma ufficiale da parte della stessa Scuderia di Maranello: al termine di questa stagione Vettel non sarà più un pilota Ferrari.

I motivi che hanno portato a questa decisione sono, a detta dello stesso Vettel, una volontà comune di non voler proseguire questo rapporto generata da una mancanza di sintonia fra il pilota e la Scuderia.

Sebastian Vettel Ferrari (2019)

SEBASTIAN VETTEL

“Il mio rapporto con la Scuderia Ferrari terminerà alla fine del 2020. In questo sport per riuscire ad ottenere il massimo bisogna essere in perfetta sintonia ed io e la squadra abbiamo realizzato che non esiste più una volontà comune di proseguire insieme oltre la fine di questo campionato. In questa comune decisione non entrano in alcun modo in gioco aspetti economici: non è il mio modo di ragionare quando si fanno certe scelte e non lo sarà mai.

La Scuderia Ferrari ha un posto speciale nella Formula 1 e le auguro tutto il successo che merita. Infine, voglio ringraziare tutta la famiglia Ferrari e, soprattutto, i suoi tifosi sparsi in tutto il mondo per il sostegno che mi hanno dato in questi anni.”

La dichiarazione della Scuderia:

“Abbiamo preso questa decisione insieme a Sebastian e riteniamo che sia la miglior soluzione per entrambe le parti. Non c’è stato un motivo specifico che ha determinato questa decisione bensì la comune e amichevole constatazione che è arrivato il momento di proseguire il nostro cammino su strade diverse per inseguire i nostri rispettivi obiettivi.

Sebastian è già entrato nella storia della Scuderia – con 14 Gran Premi conquistati è il terzo pilota più vittorioso ed è già quello che ha ottenuto il maggior numero di punti iridati – e nelle cinque stagioni fin qui disputate con noi è salito tre volte sul podio del Campionato Piloti.

A nome di tutta la Ferrari voglio ringraziare Sebastian per la sua grande professionalità e l’umanità dimostrate in questi cinque anni, nei quali abbiamo condiviso tanti momenti importanti.”

Questa decisione chiude un rapporto che durava dal 2015 e che ora lascia un posto vacante molto appetibile. Ancora non ci sono certezze su chi possa essere il pilota che affiancherà Leclerc il prossimo anno.

Antonio Giovinazzi potrebbe ripetere io percorso fatto da Leclerc e arrivare al cavallino nel 2021, ma per molti non è ancora pronto a vestire i panni del pilota Ferrari.

Un altro nome è quello di Ricciardo. Il pilota australiano di origini italiane è un nome già apparso in precedenza e ha già dimostrato di saper arrivare sul gradino più alto del podio durante i suoi anni trascorsi in Red Bull.

Un terzo candidato è Sainz che nell’ultima stagione, con una McLaren in ascesa, è riuscito ad arrivare al podio al GP del Brasile.

E’ ancora tutto molto incerto e con una stagione che ancora deve iniziare, sembra invece che il mercato piloti si sia aperto in anticipo!


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.