src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

Wrestling – Generation Awards 2021: il miglior wrestler maschile e femminile, il match dell’anno e tanto altro

0 34

Il 2021 sta per volgere al termine ed anche quest’anno è tempo di Generation Awards: la nostra personale rassegna delle eccellenze sportive di quest’anno. Partiamo dal Wrestling con le categorie di miglior wrestler maschile, miglior wrestler femminile, miglior tag team e match dell’anno.

IL WRESTLER DELL’ANNO: ROMAN REIGNS (WWE) e KENNY OMEGA (AEW)

Quest’anno abbiamo deciso di premiare a pari merito i volti delle due principali federazioni di Wrestling al mondo. Da una parte abbiamo Roman Reigns, The Head of The Table il quale ha aperto e chiuso il 2021 da campione Universale e siamo convinti che la sua leggendaria run titolata durerà ancora a lungo. Il regno di Roman Reigns è stato semplicemente perfetto: in ogni sua apparizione, promo, match o segmento si è percepita l’aria delle grandi occasioni. In poche parole Roman è stato di gran lunga il miglior prodotto in casa WWE per tutto il 2021 ed è colui che sorregge la federazione di Vince McMahon.

Per quanto riguarda Kenny Omega, ciò che ha fatto l’ex AEW World Champion rimarrà per sempre nella storia di questa disciplina e difficilmente sarà eguagliabile in futuro. The Best Bout Machine è stato contemporaneamente campione del mondo in tre federazioni differenti (AEW, AAA e Impact) ed ha difeso attivamente le cinture in giro per il mondo offrendo sempre prestazioni di altissimo livello. Le qualità atletiche di Kenny Omega sono purissime e indiscutibili, stiamo parlando di un performer a dir poco perfetto.

LA WRESTLER DELL’ANNO: BIANCA BELAIR (WWE)

Abbiamo fatto un’eccezione per quanto riguarda il wrestler dell’anno, a partire da questo momento torneremo ad eleggere un unico vincitore per categoria. Per quanto riguarda le donne, nessuna ha lasciato il segno più di Bianca Belair: The EST of WWE ha aperto l’anno vincendo la Royal Rumble per poi conquistare il titolo femminile di SmackDown contro Sasha Banks nel main event della night 1 di WrestleMania 37. Tra le sue performance degne di nota ricordiamo anche la vittoria da ‘Sole Survivor’ del team Raw nel 5vs5 ad eliminazione di Survivor Series 2021. L’ascesa al vertice di Bianca è una delle più incredibili e rapide nella storia considerando che il suo debutto a Raw avvenne solo nell’aprile 2020. Bianca ha stupito tutti con grandi performance in ed è riuscita ad ottenere un successo planetario affermandosi come nome di spicco in WWE.

IL TAG TEAM DELL’ANNO: LUCHA BROTHERS (AEW)

L’aspetto dei Lucha Brothers che più ci ha conquistato e che abbiamo deciso di premiare è la loro incredibile costanza. Penta ‘El Zero Miedo’ e Rey Phoenix hanno mostrato picchi di qualità elevatissimi in qualsiasi, e sottolineiamo in qualsiasi, match in cui sono stati coinvolti. In particolare una nota al merito va a Rey. uno dei migliori atleti in tutto il panorama mondiale del Pro Wrestling che è stato autore di performance a dir poco perfette anche in singolo.

I Lucha Bros nel 2021 hanno conquistato per la prima volta i titoli tag team della AEW battendo gli Young Bucks in un incontro che è passato alla storia. Penta e Rey, così come Kenny Omega, hanno detenuto contemporaneamente più cinture: i fratelli messicani sono stati anche i campioni di coppia della AAA per la durata record di 853 giorni.

MATCH MASCHILE DELL’ANNO: Young Bucks vs Lucha Brothers, Cage Match con in palio i titoli di coppia della AEW, All Out 2021.

Ne abbiamo parlato poco fa, il miglior match maschile dell’anno è stato l’incontro in cui i Lucha Bros hanno conquistato i titoli di coppia della AEW. La categoria tag team è uno dei tanti punti di forza della federazione di Tony Khan, l’asticella è sempre altissima ed abbiamo avuto l’ennesima conferma ad All Out 2021 (a nostro avviso il pay per view migliore dell’intera annata). Un match epocale, una sfida memorabile in cui non è mancato niente: pathos, colpi di scena, atletismo fuori dal comune, incredibile violenza e spot indimenticabili. L’incontro in questione è stato accolto positivamente dai fan di tutto il mondo, molti dei quali lo hanno eletto come uno dei migliori Cage Match nella storia.

MATCH FEMMINILE DELL’ANNO: Britt Baker vs Thunder Rosa, Dynamite St Patrick’s Day Slam.

La qualità del lottato in AEW non ha eguali e quest’anno abbiamo avuto la fortuna di assistere ad uno dei migliori match nella storia del Wrestling femminile. Britt Baker e Thunder Rosa sono state le prime donne a combattere in un main event di uno show della All Elite Wrestling nel violentissimo Unsanctioned Lights Out Match di St Patrick’s Day Slam, episodio di Dynamite dedicato alla festa di San Patrizio.

Le due contendenti hanno alzato l’asticella con picchi di violenza che, prima di allora, raramente si erano visti in un incontro femminile. Il match ha elevato lo status di Thunder Rosa e Britt Baker, specialmente nel caso di quest’ultima (ad oggi è una vera e propria icona) la quale da li a poco avrebbe incominciato la sua scalata verso il titolo del mondo della AEW.


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.