A place where you need to follow for what happening in world cup

Wrestling , il titolo intercontinentale compie 40 anni : curiosità e statistiche

0 60

Conquistato dai più grandi campioni di questa disciplina , un titolo che rappresenta storia e eccellenza del wrestling. In occasione del quarantesimo anniversario della sua introduzione ecco curiosità e statistiche sul titolo intercontinentale.

Era il 1 settembre 1979 quando Pat Patterson sconfisse Ted DiBiase diventando il primo storico campione intercontinentale.

Pat Patterson, il primo Intercontinental Champion della storia

Il titolo di proprietà della WWE è considerato come uno dei titoli più importanti e prestigiosi di sempre e in occasione del suo quarantesimo anniversario ecco alcune curiosità e statistiche riguardo l’ Intercontinental Championship.

Il campione inaugurale è stato il WWE Hall of Famer Patt Patterson , mentre il campione corrente è il wrestler giapponese Shinsuke Nakamura.

L’attuale campione Shinsuke Nakamura

Il wrestler con il maggior numero di regni è Chris Jericho che ha conquistato la cintura per ben 9 volte , mentre il campione più longevo è The Honky Tonk Man mantenendo la cintura per 454 giorni.

Chris Jericho , il wrestler con il maggior numero di regni da campione intercontinentale

Il campione più anziano a detenere il titolo intercontinentale è stato Ric Flair , che vinse il titolo a 56 anni e 205 giorni. Mentre il campione più giovane è stato Jeff Hardy che conquistò la cintura a 23 anni e 222 giorni.

Ric Flair , il campione più anziano a detenere il titolo intercontinentale

Big Show invece detiene il record come campione più pesante (200kg) e più alto (213 centimetri , condiviso con Kane). Viceversa Rey Mysterio è stato il detentore più leggero (79 kg) e più basso (168 cm).

Pedro Morales è il wrestler che ha detenuto la cintura per più giorni cumulativi : i suoi due regni combinati raggiungono un totale di 619 giorni .

Pedro Morales, il wrestler che ha detenuto il titolo intercontinentale per più giorni cumulativi

Record non in positivo quello di Dean Douglas, il suo è stato infatti il regno da campione intercontinentale più breve della storia : 13 minuti e 52 secondi.


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.