Olanda – Turchia 6-1 highlights e gol: le azioni principali della sfida della sesta giornata del Gruppo G di Qualificazioni Mondiali Qatar 2022

L’Olanda batte 6-1 la Turchia alla Johann Cruijff Arena di Amsterdam nella sfida della sesta giornata del Gruppo G di Qualificazioni Mondiali Qatar 2022. Valanga oranje sui turchi e primo posto riconquistato per Van Gaal. Gli olandesi scendono in campo agguerriti e distruggono sin dal primo minuto gli avversari. La formazione turca invece non scende proprio in campo e l’espulsione di Soyuncu nel primo tempo mette la pietra tombale sul match. Memphis Depay è il man of the match: tripletta, assist per il primo gol e giocate fantastiche. L’Olanda così si riprende il primo posto nel girone, alla pari con la Norvegia, con 13 punti. Scende invece al terzo posto la Turchia, ferma a 11 punti.

Dopo appena un minuto arriva il vantaggio olandese: triangolo fantastico in area fra Klaassen e Depay con il centrocampista dell’Ajax che spara sul secondo palo buscando l’incolpevole Cakir. Al 16′ ancora uno scambio volante fra Klaassen e Depay con l’attaccante del Barcellona che raccoglie e piazza la palla sul secondo palo per il 2-0. Arriva poi un penalty al 38′ per gli Oranje per un fallo di Soyuncu su Klaassen. Dal dischetto ancora Depay non sbaglia, fa doppietta personale e triplica per gli olandesi. Al 54′ arriva la tripletta per Depay con un tuffo di testa nell’area piccola sulla sponda smarcante di Berghuis. Guus Til allunga il divario all’80’ in contropiede su servizio importante di Koopmeiners. Malen fa 6-0 al 90′ con un tiro sul secondo palo dopo una bella azione personale di Rensch. Nel recupero arriva la rete della bandiera turca con l’ex Roma Cengiz Under.

Gli highlights e gol del match:

https://m.youtube.com/watch?v=3z3r-AgR468
https://m.youtube.com/watch?v=snsFc7KGWn4
https://m.youtube.com/watch?v=ysEKwo_WPrI
https://m.youtube.com/watch?v=9kCN0ffppwA
https://m.youtube.com/watch?v=bqgDzN7ixfE

Olanda – Turchia 6-1

1′ Klaassen (O), 16′ 38′ rig. 54′ Depay (O), 80′ Til (O), 90′ Malen (O), 90+2′ Under (T)

Olanda (4-3-3): Bijlow, Dumfries (71′ Rensch), De Vrij, Van Dijk, Blind, Wijnaldum (61′ Til), De Jong (46′ Koopmeiners), Klaassen (71′ Gravenberch), Berghuis, Depay, Bergwijn (61′ Malen).

Turchia (4-2-3-1): Cakir, Ayhan, Demiral, Soyuncu, Muldur, Kokcu (46′ Tufan), Yokuslu (90+2′ Yazici), Under, Calhanoglu (86′ Dervisoglu), Karaman (46′ Kabak), Yilmaz (65′ Akturkoglu).

Ammoniti: Kokcu, Yokuslu, Wijnaldum, Kabak, Van Dijk

Espulsi: Soyuncu

Di Giuseppe Capizzi

Sono un 30enne napoletano con la passione per lo sport. Seguo tutte le principali competizioni sportive ma in particolare sono malato di calcio e NBA. Amo viaggiare e credo che l'esperienza formativa più grande sia stata visitare New York.

Caricamento...