A place where you need to follow for what happening in world cup

Bologna-Inter 1-2 highlights e gol: Lukaku di rigore consegna 3 punti! – VIDEO

0 140

Bologna-Inter highlights e gol: le azioni principali della sfida dell’undicesima giornata di Serie A 2019/20

L’Inter passa a Bologna grazie al suo attaccante belga e sale a 28 punti aspettando la Juventus. I nerazzurri vanno sotto ma reagiscono e vincono anche senza brillare sul piano del gioco. Per il Bologna la beffa del rigore che annulla una grande prestazione della squadra allenata da Sinisa Mihajlovic. La gara vede un primo tempo scialbo senza grosse occasioni da gol a parte i due gol annullati all’Inter per fuorigioco di Lautaro Martinez il primo e per il pallone uscito sul cross di Lazaro il secondo.

Nella ripresa la gara si apre quando al 59′ Soriano da lontano trova il gol che porta il Bologna avanti. Non esente da colpe il capitano interista Handanovic. Antonio ci prova inserendo Vecino e Candreva e al 75′ pareggia con il tap-in di Lukaku dopo la super parata di Skorupski su Skriniar. L’inerzia della gara passa quindi ai nerazzurri che iniziano a spingere ma lasciano grossi spazi dietro.

Episodio in area nerazzurra all 87′ con Palacio che cade in area ma l’arbitro lascia continuare. Al 90′ invece Martinez è furbo a farsi tamponare in area da Orsolini e il direttore di gara concede il penalty. Lukaku va dal dischetto e segna il gol che consegna tre punti all’Inter. Bologna furibondo per l’assegnazione del rigore con il team manager Bigon espulso. Ora i nerazzurri vedranno da primi il derby torinese.

Gli highlights e gol del match:

Bologna-Inter 1-2

59′ Soriano 75′ 90′ Lukaku

BOLOGNA (4-3-3): Skorupski, M’Baye, Bani, Danilo, Krejci, Svanberg, Poli (dal 72′ Medel), Soriano (dal 76′ Dzemaili), Orsolini, Palacio, Sansone (dal 84′ Santander).

INTER (3-5-2): Handanovic, Bastoni, De Vrij, Skriniar, Lazaro (dal 85′ Politano), Gagliardini (dal 72′ Vecino), Brozovic, Barella, Biraghi (dal 75′ Candreva), Martinez, Lukaku.

Ammoniti: Brozovic, Danilo, Gagliardini, Skriniar, Bani, Vecino, Medel.


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.