Quantcast
A place where you need to follow for what happening in world cup

F1 – Libere 2 Toscana 2020 (Mugello). Fuoripista e contatti. Problemi per Vettel!

0 36

Mercedes in testa inseguite da Red Bull e Ranault. Raikkonen a sorpresa scala la classifica mentre le Ferrari vanno in testa coda. Sul finale Vettel ferma fuori pista la sua SF1000!

Le Mercedes chiudono in testa nella seconda sessione, con Bottas che mantiene la sua prima posizione anche quando gli altri iniziano a girare con gomma rossa (tranne Verstappen e Hamilton).

Le Red Bull chiudono subito dopo le frecce nere, con Max a quasi 1s dal suo compagno di squadra. Terzo team della sessione è la Renault. La scuderia francese si è dimostrata abbastanza forte su questa pista. Ricciardo siede davanti ad Ocon con +1.050 dal leader registrato con gomma rossa. Ocon è a meno di un decimo da lui con gomma gialla.

Le Ferrari perdono qualcosa rispetto alle Libere 1 chiudendo in P10 Leclerc e P12 Vettel. C’è stata poi una piccola giravolta di Leclerc sul tornante in discesa di Curva 12 (Correntaio), niente di grave, ma il pilota lascia un po’ di gomma sui cordoli. Successivamente anche Vettel perde la sua SF1000 nella stessa curva.

Anche sessione terminata i guai non finiscono, con Vettel che è costretto a fermare la sua monoposto a bordo pista e comunica che il motore si è fermato!

Ai primi giri con gomma rossa Raikkonen a sorpresa scala la classifica e piazza la sua Alfa Romeo al sesto posto (+0.388 dal leader). Proprio qui al Mugello Raikkonen corse il suo primo test di Formula 1 nel 2000 sotto il nome di Eskimo, dato che il test si svolse in segreto. Nel 2001 iniziò la sua carriera in F1 a bordo di una Sauber.

La Alfa del finlandese è stata coinvolta anche un piccolo incidente con Perez, che uscendo dalla Pit Lane tocca Raikkonen e lo manda in testa coda.

Poco soddisfacenti anche le McLaren con Sainz 13° e Norris 14°. Quest’ultimo finisce anche fuori pista in Curva 3 (Poggio Secco) mentre cerca di fare il suo giro con la soft. Norris per il posteriore nel momento in cui porta la posteriore sinistra sulla ghiaia. La sua McLaren va a muro, scatta la bandiera rossa a 40 minuti dalla fine e Norris salta la sua simulazione gara.

Qualche problema per Grosjean ad inizio sessione. Il pilota comunica al Team Radio che non vede la batteria caricarsi e ritorna ai box per un controllo. Già prima delle Libere 1 era stata cambiati Turbo e MGU-H sulla sua VF-20. Alla fine solo Magnussen farà i suoi giri chiudendo 19°

CLASSIFICA LIBERE 2

GP TOSCANA 2020

LIBERE 1: CHARLES IN P3, VERSTAPPEN CERCA LA RIBALTA.
ORARI: DIRETTE E DIFFERITE SU SKY E TV8


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.