Quantcast
A place where you need to follow for what happening in world cup

F1 – Raggiunto accordo sul Budget Cap e aerodinamica a handicap

0 20

E’ stato finalmente raggiunto un accordo sul Budget Cap. Fa inoltre la sua comparsa una regola che vincola lo sviluppo aerodinamico.

Dopo tanto penare, le Scuderia e la Fia hanno finalmente raggiunto un punto in comune sulla questione del Budget Cap.

Il limite massimo di spesa concesso ad una Scuderia sarà quindi di 145 milioni di dollari per il 2021, per poi scalare a 140 nel 2022 e a 135 tra il 20232025. Inoltre questi valori sono calcolati in base ad un Mondiale a 21 GP, se questi dovessero aumentare o diminuire, anche i fondi verrebbero ridimensionati.

Ma fa la comparsa anche un’altra regola non meno importante, che è stata definita aerodinamica ad handicap. In pratica viene fissato un tetto massimo anche per le ore spendibili ai simulatori per lo sviluppo aerodinamico.

Questo valore totale di ore sarà diminuito al 90% del totale per la Scuderia Campione del Mondo e aumentato del 2,5% per ogni posizione in classifica (2°= +2.5%; 3= +5%; 4°= +7.5%…), fino all’ultimo classificato il cui valore finale di ore sarà aumentato fino al 112,5%.

La differenza aumenterà nel 2022. La Scuderia Campione del Mondo avrà a disposizione 70% del totale di ore, mentre per gli altri è previsto un amento progressivo del 5%!

PER APPROFONDIRE: PARERI CONTRASTANTI SUL BUDGET CAP DEL 2021


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.