A place where you need to follow for what happening in world cup

Champions Cup 2019! I risultati del Primo Turno delle giornate di Venerdì e Sabato!

0 9

I risultati dei primi match validi per il turno d’apertura della Champions Cup 2019/2020 giocati Venerdì e Sabato

Pool 1
Leinster Rugby +5
Benetton Rugby +0

Pool 2
Exeter Chiefs +5
Glasgow Warriors +4
Sale Sharks +1
La Rochelle +0

Pool 3
ASM Clermont Auvergne +5
Ulster Rugby +4
Bath Rugby +1
Harlequins +0

Pool 4
Munster Rugby +5
Ospreys +0

Pool 5
Toulouse +4
Glouchester +1

Glouchester Rugby vs Toulouse [20-25] (15 Nov. 2019)

Il match di apertura della Champions ha visto vittoriosi i francesi del Toulouse con una bella rimonta nel finale! Nel primo tempo il Tolosa subisce il gioco degli inglesi.

Dopo un drop di Z. Holmes al 3′ minuto, vengono messi da parte e subiscono 2 mete al 10′ e al 20′ e due punizioni al 27′ e al 34′. E’ solo grazie a Ramos che i francesi riescono a tenere il passo, il numero 10 segna altri sei punti che li porta alla fine del primo tempo sul 20-9.

Nel secondo tempo il Tolosa torna in campo e con altri due calci segna il 20-15. Poi, al 61′ arriva il sorpasso con la meta di S. Bézy dopo un lungo multifase giocato sui ruck (20-22) (vedi video sotto). Un ultimo calcio fra i pali di Ramos chiude il match (20-25). Il Toulouse è intesta nel Pool 5. Il 23 Nov. incontrerà in Francia il Connacht.

Il video della meta del Toulouse, l’azione è stata intensissima ed è durata più di 3 minuti!

Bath Rugby vs Ulster Rugby [16-17] (16 Nov 2019)

E’ J. Cooney a segnare la prima marcatura per l’Ulster al 13′. Il Bath proverà a stare al passo con due punizioni, ma non bastano perché l’Ulster segna una seconda meta al 57′.

Una risposta adeguata arriva al 60′ con la meta di G. Hamer-Webb che porta il Bath sul 16-14. sul finale, al 70′, gli irlandesi dell’Ulster conquistano una punizione e Cooney segna i 3 punti del sorpasso. Il match termina 16-17, un punto di vantaggio è tutto quello che serve all’Ulster per vincere il match.

John Cooney

Cooney arriverà a segnare ben 12pt. dei 17 che hanno portato alla vittoria dell’Ulster, venendo dichiarato a merito ”man of the match”.

Glasgow Warriors vs Sale Sharks [13-7] (16 Nov 2019)

I Warriors dominano il primo tempo segnando i loro 13 punti nella prima mezz’ora di gioco. Nel secondo tempo gli Sharks provano a risollevarsi, mettendo a dura prova gli scozzesi che però con un a buona difesa reggono l’urto e i 7 punti segnati con la meta del 61′ grazie a C. Oosthuizen, non bastano. il Glasgow porta a casa un match sudato. (13-7)

Leinster Rugby vs Benetton Rugby [33-19] (16 Nov 2019)

Leggi la Sintesi del match
Guarda gli Highlights
Il Post Partita

La Rochelle vs Exeter Chief [12-31] (16 Nov 2019)

I Chief ci mettono 10′ a segnare i primi punti con Dave Dennis. La meta trasformata li porta sul 0-7. Raddoppiano poi al 32′ dimostrando così la loro superiorità in campo. Affinchè La Rochelle reagisca si dovrà aspettare il secondo tempo con una meta non trasformata al 44′.

Gli inglesi ritornano all’attacco e macinano punti fino a risultato di (5-31) al 74′ con il punto di bonus conquistato con la meta del 62′. I francesi di La Rochelle riescono a reagire ancora una volta allo scoccare dell’ 80 con una meta trasformata (12-31)

“Gli inglesi sono stati più precisi, rispettiamo il loro rugby. Sono una squadra molto fisica”

– Gregory Alldritt –

Osprey vs Munster Rugby [13-32] (16 Nov 2019)

Il primo tempo è un buon testa a testa che si conclude (6-13) per il Munster. Nel secondo saranno quest’ultimi ad avere la meglio segnando due mete nei primi 10 minuti di gioco (6-25). Poi però arrivano ad una battuta d’arresto e gli Osprey riescono anche a segnare una seconda meta al 77′ (13-25). Ma il Munster è un avversario tenace e nei minuti rimanenti prova a conquistarsi la quarta meta e il punto di bonus che arriva all’85’ con la meta di J. Cronin (13-32)

La prima meta del match segnata dal Munster ad opera di Lounghman

La meta di Conway al 51′

ASM Clermont Auvergne vs Harlequins [53-21] (16 Nov 2019)

Il Clermont Auvergne vince la sfida con conquista il punto di bonus con ben 53 punti segnati! La prima meta non si fa aspettare e viene segnata gia al 2′ minuto. Gli arlecchini riescono a reagire solo dopo mezzora e segnano i primi 7 punti.

La difesa però non regge l’attacco aggressivo dell’ASM che a fine primo tempo va in positivo con il risultato di (25-7). La quarta meta arriva a 5 minuto dall’inizio del secondo tempo. Gli Harlequins rispondo bene e riescono a segnare una seconda marcatura al 50′, più una terza al 71′. Ma le falle nella difesa sono troppe e intanto gli avversari non sono stati a guardare e a fine match segnano 7 mete! Il match termina (53-21)


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.